Passeggiata a Porto Cervo


Vero che passeggiare è anche improvvisare, ma in queste righe ci sono piccoli passaggi che non tutti conoscono e permettono di passare un'oretta - se basta - a fare una esperienza "da residente" del villaggio di Porto Cervo.
Conviene lasciare la macchina al porto vecchio o nell'adiacente parcheggio sotterraneo. Dopo aver speso un'occhiata per la Maison Du Port, primo edificio di Porto Cervo e alla sua architettura che la dice lunga sulle intenzioni dei primi architetti-scenografi della costa, si imbocca la Promendade di Port con le sue mille attrazioni e tentazioni. Alla sua uscita verso sud c'è un sentiero ti mattoni rossi che conduce al famoso ponte di legno Che conduce alla spiaggetta del villaggio e al Sottopiazza. Su per quattro possibili scale si accede alla piazzetta e alla retrostante passeggiata, galleria dello shopping griffato. 
Un'altra scaletta e si è nella piazzetta degli archi, dai cui portici si sale ancora verso Piazza degli Ulivi - il parcheggio del centro - e alla Piazza del Principe, un centro residenziale  e commerciale di nuova costruzione.
Poco più avanti, a destra, s'imbocca Via Cerbiatta, una deliziosa passeggiata nel verde che porta sulla riva del mare in un punto dov'è esposto lo scafo di Azzurra, che sfidò per l'Italia la coppa America nel 1983. 
Il sentiero continua sotto forma di pontile fin sotto la chiesa Stella Maris, assolutamente da visitare. Si continua poi verso Porto Cervo Marina fin sotto la nuova sede dello Yacht Club Costa Smeralda, lungo i pontili gremiti di barche e sulla Piazza Azzurra antistante il Club. Da un angolo della Marina c'è un battello che parte ogni mezz'ora e riporta al centro, nel sottopiazza, da cui il ponticello di legno riporta al porto vecchio.
INDIRIZZO

Porto Cervo
Arzachena

Condividi