Isola di Cavallo


L'ISOLA DEI RE

Cavallo merita una parentesi, come la più lontana e al tempo stesso più affine isola nel raggio d'azione di uno yacht di stanza a Porto Cervo o di un aereo privato di stanza all'Olbia - Costa Smeralda: come su un’isoletta dei tropici, si atterra su una pista di sabbia, su questa isoletta di sabbia e granito all’estremo sud della Corsica, scoperta negli anni ‘60 dall’élite mitteleuropea che da allora ne ha fatto un eden inviolabile: poche ville incastonate tra le rocce, e un ménage senza mondanità fatto di mare e di serate sulla spiaggia in compagnia di ottimo champagne. Ma soprattutto, uno dei mari più belli del mondo: i colori dell’acqua a cala di Zeri o nell’insenatura di Palmà competono con quelli di una laguna corallina. Il mix infallibile perché Cavallo diventasse il rifugio di un certo mondo: arrivano i Savoia, i Reali di Spagna, gli Onassis, i Grimaldi, Carlo e Diana. E poi le star dello spettacolo e i magnati dell’industria e della finanza. Oggi l’isola non é più un luogo inaccessibile: c’é la possibilità di arrivare in barca e ormeggiarsi sui pontili del piccolo porto affacciato sulla bellissima Double Plage. A terra si circola solo in bicicletta o con auto elettriche.
INDIRIZZO

Isola di Cavallo
Santa Teresa Gallura


ORARI
Tutti i giorni

Condividi