Gli olivastri millenari


4000 anni e non sentirli

Ci sono tre olivastri di rispettivamente 4.000 - il più antico d’Europa, detto “il Patriarca” - 2000 e 500 anni che hanno messo radici sulla sponda ovest del lago Liscia, a mezz'ora di macchina dalla Costa, e non si sono mai più mossi nonostante i tanti visitatori che vengono qui a sentirsi … giovani.

Gli olivastri millenari di Santu Baltolu sono una tappa del giro in barca del Lago Liscia, di cui trovate una pagina in questa sezione di Coast Live. Consultate anche “il trenino verde”.

Se si arriva in macchina - mezz’ora abbondante dalla costa - gli olivastri millenari possono essere una tappa di un giro per l'alta Gallura che non ci stancheremo mai di consigliare: Ripartire verso Tempio, una capatina - o pranzo - all'agriturismo l'Agnata della famiglia De André e un giro al fresco del monte Limbara (1200mt.). Poi il paesino di granito Aggius e la Valle della Luna subito dietro (dalle sue creste rocciose spuntano pale eoliche come gli indiani a Little Big Horn) e scegliere: visita al Monte di Pulchiana (sotto l'Agriturismo La Cerra direzione Palau) oppure discesa verso Aglientu e Vignola per vedere le querce piegate dal vento e il tramonto sul mare: rientro, a questo punto, verso Santa Teresa.
INDIRIZZO

Luras

Condividi