Baja Sardinia


Cala Battistoni

Baja Sardinia somiglia a un paese autentico. L’orizzonte è sgombro da panfili, appare per intero la grande isola di Caprera che lo delimita da un lato e le spettacolari rocce granitiche di Cala Battistoni – così si chiama la baia su cui sorge il villaggio – dall’altro. La gente che si ritrova qui d’estate conosce il nome del giornalaio, del ristoratore e del bagnino con cui spende quotidianamente una chiacchierata, senza “ansie da prestazione”. Accenti da tutta Italia, gente che si gode le proprie vacanze in ciabatte senza sentirsi fuori luogo, che allestisce grigliate tra amici nei giardini delle residenze al mare e sorseggia indisturbata un bel bicchiere di vino (meglio se un vermentino doc gallurese) sul mare o su una “poltrona naturale”, fatta di rocce liscissime, a pochi metri da casa. La piazza centrale, cuore di Baja Sardinia, è un elegante salotto circondato dai negozi, bar e ristoranti e dai porticati dove un tempo, prima che vi fosse una chiesa, si svolgeva la messa. Nuova invece è la Piazza delle fontanelle, roccaforte degli artisti da strada che si esibiscono tra le luci colorate della fontana centrale.
La classica passeggiata assume un fascino speciale anche con l’imbrunire di fine estate, quando i colori violacei del cielo si fondono con le increspature del mare, mentre tutt’attorno le ombre della notte si stendono, interrotte dai sentieri luminosi e dalle luci delle boutique. Forte Cappellini, ex installazione militare a difesa dell'arcipelago, regna il Phi Beach, il locale più gettonato della costa.
INDIRIZZO

Baja Sardinia
Arzachena


ORARI
Tutti i giorni

Condividi