Golfo Aranci


Punto di Arrivo

Punto di arrivo Golfo Aranci
Se una volta Golfo Aranci era un punto di partenza per il continente e basta, oggi è un punto di arrivo. Almeno per noi: ci sono ancora le banchine colorate da galleggianti e reti, una flotta di pescherecci grandi piccoli e piccolissimi che rientra ogni giorno dal mare col suo prezioso carico, che la città filtra, trattenendo il proprio fabbisogno di delizie di mare prima che prendano la strada per il resto dell'isola.

Da queste parti dare al cibo il sapore del mare è quasi un'ovvietà. Golfo Aranci ha un nuovo lungomare, - una passeggiata tutta granito e acciaio inox - che in Sardegna si trova in pratica solo ad Alghero, così in faccia al tramonto. Qui si passeggia, si va in bici, i bambini giocano sullo sfondo delle casette dei pescatori ora tutte ristrutturate, ma che conservano il sapore originario.

Se una volta Golfo Aranci la attraversava solo la ferrovia che imbarcava i vagoni sul traghetto delle Ferrovie dello Stato, oggi Golfo Aranci è attraversata dai veri estimatori della costa che ne amano il gusto genuino e alcuni scorci da seconda rivoluzione industriale che hanno un fascino indiscutibile, come la rotaia girevole per le locomotive. E non mancano le sirene: ce n'è una in carne ed ossa, molto amata dai bambini, e una in bronzo che esce dall'acqua ogni sera prima del tramonto.

Una grande spiaggia fa parte dell'abitato, e 1 km. oltre Golfo Aranci, c'è la bellissima Cala Moresca, con la sua baia riparata, gli antichi forni della calce, la salita piuttosto impegnativa verso Capo Figari, da cui Guglielmo Marconi trasmise i suoi primi segnali radio verso Civitavecchia.

Oggi Golfo Aranci è un centro vitale e pulito, informale e ordinato. Ospita un programma di eventi estivi che ha riscosso un enorme successo facendo arrivare gente da tutta la costa. Più info su Golfo Aranci e il suo programma di eventi per l'estate su: www.golfoarancieventi.it
INDIRIZZO

Golfo Aranci

Condividi