Porto Rafael


“sognare è vivere“

Quando Rafael Neville, Conte di Berlanga (vicino a Marbella, Spagna) la scoprì nel 1961, porto Rafael non era che una graziosa caletta a due passi da Palau, riparata dal maestrale da un'alta collina coperta di macchia mediterranea. Vi fondò il piccolo borgo che porta il suo nome, un suo stemma, e il suo motto “sognare è vivere”.
Porto Rafael, nata appena prima della Costa Smeralda, era anche un centro vitale del divertimento! Ogni anno, dal 20 al 23 agosto si festeggiava non stop, giorno e notte e nei modi più insoliti il compleanno di Rafael, con una mega festa che coinvolgeva tutto il jet set della costa, centinaia di persone di ogni razza, sesso e provenienza formavano un unico impasto festoso, con epicentro il "municipio" la casa di Rafael.
Oggi Porto Rafael è più tranquilla. Ma assolutamente da visitare. Il suo fascino spagnoleggiante è immutato, e in piazzetta, dove si può sbarcare anche dal mare, ci sono lo storico bar El Gato Volpa e un ristorante. Da non perdere. L'antico municipio è diventato una locanda, dormirci è rivivere un'epoca.
INDIRIZZO

Porto Rafael
Palau

Condividi